Blog

25 Feb 2016

DDL concorrenza e Milleproroghe: quali news per le farmacie

//
Comments0

In questi giorni l’attività del Senato ha visto come protagonisti, tra i vari temi affrontati, due provvedimenti che coinvolgono anche il mondo delle farmacie: la discussione del DDL Concorrenza e il provvedimento Milleproroghe.

Se lato DDL Concorrenza i lavori sono ancora in corso in Commissione Industria al Senato, dove si stanno analizzando le proposte di modifica, il provvedimento Milleproroghe, a seguito della precedente approvazione alla Camera, è stato definitivamente convertito in legge.

Il decreto, approvato con 122 voti contrari e 155 voti favorevoli, al suo interno contiene delle misure relative alla sanità e al mondo delle farmacie.

Tra le misure che coinvolgono la sanità vi è la proroga delle tre Regioni – Marche, Umbria e Veneto – individuate come benchmark per la ripartizione delle risorse del Fondo Sanitario Nazionale. Approvata anche la proroga per le tariffe massime per l’assistenza ambulatoriale e protesica (estese fino al 30 Settembre) e per le ospedaliere (estese fino al 31 Dicembre).

Di maggiore interesse per le farmacie è la proroga relativa al termine entro il quale procedere alla riforma del sistema di remunerazione di farmacie e grossisti. Tale provvedimento posticipa al primo Gennaio 2017 l’entrata in vigore delle nuove modalità di compenso della distribuzione farmaceutica, inizialmente previste nel 2012.

Non resta che attendere ora le novità che potrebbe riservare invece il DDL Concorrenza.

Leave a Reply

uno + quattordici =