Blog

11 Giu 2015

Il Distretto di Mirandola: alla scoperta della produzione Biomedicale italiana

//
Comments0

Assobiomedica ha recentemente promosso un’iniziativa per raccontare le aziende che lavorano per la tutela della salute dei cittadini italiani.

Un vero e proprio viaggio nell’innovazione del settore partito il 29 maggio dal distretto Emiliano di Mirandola cuore del Biomedicale italiano che toccherà diverse aree della produzione:

  • 19 giugno a Saluggia-Torino (produzione dei dispositivi per la cardiochirurgia);
  • 29 settembre a Pescara (produzione di ausili per incontinenza);
  • 18 novembre a Grandate-Milano (produzione di aghi e siringhe).

Perché il Distretto di Mirandola?

La prima tappa rappresenta un luogo di eccellenza per il settore dei dispositivi medici ed è considerato il più grande d’Europa ed il secondo al mondo.

Le imprese del territorio, colpite duramente dal sisma del 2012 si sono rimboccate le maniche e nonostante le difficoltà hanno continuato a produrre dispositivi medici ad altissimo valore tecnologico. Sono infatti più di 100 le imprese che non hanno delocalizzato dimostrando grande volontà ed attaccamento al territorio.

Il polo biomedicale emiliano si è dimostrato in questi ultimi anni terreno fertile per start up e imprese innovative, grazie anche al nuovo Tecnopolo (parco scientifico e tecnologico del biomedicale) frutto della ricostruzione, istituito con i fondi della Regione e i contributi post sisma.

Questo il quadro presentato al convegno “Competitività e innovazione: il ruolo dell’industria biomedicale in Italia. Dal terremoto alla ripresa, la rinascita del distretto di Mirandola” organizzato da Assobiomedica in collaborazione con la Confindustria Emilia-Romagna e Confindustria Modena e con il patrocinio del Comune di Mirandola.

L’iniziativa sarà raccontata anche sui social network mediante l’hashtag #InnovazionePerLaVitaTour, dove verranno raccolte le immagini sulle realtà produttive, sui dispositivi, sui territori e le persone che contribuiscono all’innovazione tecnologica del settore.

Leave a Reply

diciannove − 3 =